Stampa  English version
Home > Archivio > 39. Autunno Musicale 2005 > Il passato nel presente > Alessandra Ammara

"Alessandra Ammara"

Giovane pianista, ha attirato su di sé l’attenzione del mondo musicale in seguito alle sue brillanti affermazioni in alcuni importanti concorsi internazionali ("G. B. Viotti" di Vercelli, "J. Iturbi" di Valencia, "Van Cliburn" di Fort Worth, ecc.)
Nel Giugno del ‘98, in occasione della vittoria del secondo premio al Concorso Pianistico “A. Casagrande” di Terni, così scrive Gian Paolo Minardi: “... esplicita nella calibratura del suono come nell’articolazione del fraseggio che ben sottintendeva una comprensione del linguaggio mozartiano (Concerto K 488) e del respiro che lo anima all’interno la prova della fiorentina Alessandra Ammara, che già aveva saputo richiamare l’attenzione della commissione con una seducente esecuzione del raveliano “Gaspard de la Nuit...”
Nel 2000 è stata una dei 3 “Laureates” al Concorso “Esther Honens” a Calgary. Grazie a questo risultato ha ulteriormente intensificato la propria attività concertistica, debuttando in tutta Europa (Musikhalle di Amburgo, Salle Cortot di Parigi, Concertgebouw di Amsterdam, Società Chopin di Varsavia, Teatru Manoel Malta), e in Cina, Hong Kong, Stati Uniti, Canada, Sud Africa, Brasile, sia come solista che con Orchestra (Orchestra Regionale del Lazio, Orchestra Sinfonica della Rai, Orquesta Ciudad de Cordoba, Calgary Philharmonic Orchestra, Jassi Philharmonic, KwaZulu Natal Orchestra, Neue Philharmonie Westfalen...)
La critica la definisce anche una sensibile interprete del repertorio cameristico. Ha collaborato con interpreti di rilievo come Rocco Filippini, Anton Kuerti, Alban Gerhardt, il Quartetto Takacs, e suona stabilmente in duo con il pianista Roberto Prosseda e la violinistia Ilaria Cusano.
 Ha inciso un cd per l'etichetta canadese Arktos, con musiche di Debussy, Skrijabin e Chopin.
Si è diplomata al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, sotto la guida di Roberto Caglieri, ed all’Accademia Pianistica di Imola. Si è poi perfezionata presso istituzioni di prestigio, come la International Piano Foundation e la Scuola di Musica di Fiesole, con alcuni tra i più grandi musicisti di oggi come Dimitri Bashkirov, Leon Fleisher, William Naboré, Maria Tipo e Fou Ts'Ong.
Alessandra Ammara è spesso invitata a tenere Masterclass in tutta Europa e Nord America (Alberta College, Edmonton, Canada; Brahms-Haus, Heide; Schloss vor Husum; Musikhalle, Amburgo).
E' la seconda volta che partecipa al Festival Autunno Musicale a Como.